Dark: la recensione della prima stagione della serie fantascientifica Netflix

 

Dark rappresenta la tradizione di favole cupe germaniche trasportata in un modo di raccontare le storie moderno e internazionale, con più di qualche strizzata d’occhio al genere fantascientifico. Tecnicamente di alto livello, con uno stile narrativo complesso e di non facile digestione per lo spettatore abituato a storie più “lineari”.

Dark: sinossi

In un paesino della Foresta Nera (o così sembra almeno) dotato di tutti i confort dei paesini tedeschi spersi nel nulla, ossia centrale nucleare e tristezza, un ragazzino sparisce. Ma poco dopo ne sparisce un’altro, e molti anni prima era successo esattamente lo stesso. Cosa sta realmente succedendo in questa…
Leggi l’intero articolo su: http://www.intrattenimento.eu/netflix-tv/dark-recensione-prima-stagione-netflix/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.