Il libro di Henry: la recensione del film con Naomi Watts

 

Il Libro di Henry è il terzo lungometraggio del regista americano Colin Trevorrow, regista di Jurassic World. Il film è stato un flop al botteghino americano e anche la critica non lo ha molto apprezzato con solo il 21% di recensioni positive su Rotten Tomatoes.

Il libro di Henry: la sinossi

La trama vede Henry, che ha 11 anni e una spiccata intelligenza, tenere in scacco la madre Susan con le sue doti e quasi subentrarle alla guida della famiglia di cui fa parte anche il fratello minore Peter. Dalla finestra di camera sua Henry nota che la sua vicina di casa Christina subisce abusi da parte del padre, e cerca di segnalare senza successo l’accaduto…
Leggi l’intero articolo su: http://www.intrattenimento.eu/recensioni/il-libro-di-henry-recensione-film/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.