Lo spietato: la recensione del film Netflix con Riccardo Scamarcio

 

Riccardo Scamarcio sta vivendo un periodo d’oro. E’ stato protagonista nell’ultimo anno di numerosi film di successo, sia di pubblico sia di critica, tra cui Loro di Paolo Sorrentino e Euforia, diretto dalla ex compagna Valeria Golino, che gli ha fruttato una nomination ai David di Donatello come Miglior attore protagonista. In questo mese lo vedremo nuovamente protagonista di due film, nel thriller Non sono un assassino e in Lo spietato, gangster comedy diretta da Renato De Maria, ispirato al libro “Manager Calibro 9” di L. Fazzo e P. Colaprico, evento speciale nei cinema dall’8 al 10 Aprile e dal 19 Aprile in streaming su Netflix.

https://www.intrattenimento.eu/recensioni/lo-spietato-recensione-film-netflix-con-riccardo-scamarcio/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.