L’uomo dal cuore di ferro: recensione del film di Cédric Jimenez

 

L’uomo dal cuore di ferro è il nuovo film di Cédric Jimenez con Jason Clarke e Rosamund Pike.

L’uomo dal cuore di ferro: sinossi

Praga, 27 maggio 1942. Un pluridecorato della Wehrmacht sta svolgendo il suo consueto giro in auto per il centro di Praga quando si vede tagliare la strada da un giovane armato di mitraglietta; fino ad allora nessuno aveva mai attentato alla vita di un ufficiale nazista di rango tanto elevato. Ha inizio con le sue battute finali il racconto della vita di Reinhard Heydrich (Jason Clarke), uno dei più sanguinosi e crudeli leader della Germania nazista, epitetato come “Boia di Praga” per le sanguinose repressioni da lui…
Leggi l’intero articolo su: https://www.intrattenimento.eu/news/l-uomo-dal-cuore-di-ferro-recensione/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.