Soni: recensione del film indiando Netflix di Ivan Ayr

 

La recensione del film indiano Soni disponibile su Netflix dal 18 gennaio.

Soni: la sinossi

Soni è un’agente di polizia nel commissariato di Delhi, e lavora in una squadra che previene il crimine sulle donne. Utilizzata come esca durante onde notturne, Soni (Geetika Vidya Ohlyan) troppo spesso si lascia andare a reazioni molto violente che presto la costringono a un trasferimento lontano dalle azioni di strada. La sua sovrintendente e mentore Kalpana (Saloni Batra), comprende la sua frustrazione e cerca di riabilitarla affrontando lei stessa ostacoli burocratici e di corruzione.

Soni: le…
Leggi l’intero articolo su: https://www.intrattenimento.eu/recensioni/soni-recensione-film-netflix/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.