Tutti pazzi a Tel Aviv!: la recensione della commedia di Sameh Zoabi

 

L’irriverente commedia Tel Aviv on Fire! (tradotta in italiano con il titolo Tutti Pazzi a Tel Aviv!) – è disponibile nelle sale italiane. Secondo lungometraggio del regista palestinese Sameh Zoabi, Tel Aviv on Fire! ha valso il Premio Orizzonti all’attore protagonista Kais Nashif alla 75esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. 

Tutti Pazzi a Tel Aviv!: la sinossi

Salam ha 30 anni, è palestinese e vive a Gerusalemme. Questo ragazzo, non più troppo giovane e con le idee confuse, si ritrova per caso (e per raccomandazione) a fare lo stagista come assistente sceneggiatore nella produzione della soap opera araba di successo Tel Aviv on Fire!

Costretto a…
Leggi l’intero articolo su: https://www.intrattenimento.eu/recensioni/tutti-pazzi-a-tel-aviv-recensione/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.