Revenge: la recensione dell’opera prima di Coralie Fargeat

 

In un panorama mondiale caratterizzato attualmente da forti messaggi contro la violenza sulle donne, è uscito nelle sale cinematografiche italiane venerdì Revenge, opera prima di Coralie Fargeat. Il film, presentato l’anno scorso sia a Toronto sia al Sundance Film Festival, è un perfetto rape and revenge movie, dallo stile moderno e forte, con una protagonista da urlo, la Matilda Lutz già vista ne L’estate addosso di Muccino.

Revenge: la sinossi

Jen è una ragazza bella, sexy, che ama esser desiderata e notata e sogna di volare a Los Angeles. E’ l’amante di Richard, miliardario sposato, che la porta per qualche giorno in una…
Leggi l’intero articolo su: https://www.intrattenimento.eu/recensioni/revenge-recensione-coralie-fargeat/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.