Smetto quando voglio – ad honorem: la recensione del terzo capitolo

 

Smetto quando voglio – ad honorem completa la trilogia creata da Sydney Sibilia con la reunion del ricchissimo cast composto da Edoardo Leo, Valeria Solarino, Pietro Sermonti, Libero De Rienzo, Marco Bonini, Stefano Fresi e soprattutto Neri Marcorè e Luigi Lo Cascio.

Smetto quando voglio – ad honorem: sinossi

La banda torna in pista e questa volta la maggiorparte dell’azione si svolge in carcere, a differenza degli altri film, con i protagonisti divisi, per evitare che possano fare quello che gli riesce meglio, ossia inventarsi soluzioni anticonvenzionali. Ma la squadra capitanata da Pietro (Edoardo Leo) dovrà questa volta evitare una catastrofe, unendo…
Leggi l’intero articolo su: http://www.intrattenimento.eu/recensioni/smetto-quando-voglio-ad-honorem/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.