The White Crow: Ralph Fiennes racconta Rudolf Nureyev nel suo nuovo film

 

The White Crow è il nuovo film di Ralph Fiennes che, dopo Coriolanus (2011) e The Invisible Woman (2013), lavora dietro e davanti alla macchina da presa per raccontare la storia di uno dei ballerini di danza classica più famosi di sempre, il sovietico Rudolf Nureyev.

The White Crow: sinossi

Rudolf Nureyev, nato da una famiglia povera su un vagone della transiberiana e cresciuto in un piccolo paesino nella gelida pianura dell’Unione Sovietica, si appassiona fin da piccolo alla danza. Entrato in una prestigiosa compagnia di danza, riesce ad andare a Parigi con i suoi compagni per esibirsi al Palais Garnier. Egli verrà notato dai maestri…
Leggi l’intero articolo su: https://www.intrattenimento.eu/news/the-white-crow-ralph-fiennes/

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.